Concluso il Festival Villa Solomei, tre giorni di musica stupendi

I concerti come sempre sono stati a ingresso gratuito

 
Chiama o scrivi in redazione


Concluso il Festival Villa Solomei, tre giorni di musica stupendi

SOLOMEO – Concluso il Festival Villa Solomei, la tre giorni musicale più attesa dell’anno in nel piccolo borgo di Solomeo, che per l’occasione si è trasformato in una vera e propria cittadella della musica, con le sue piazze a far da cornice ai concerti in programmazione.

Giunto alla sua XIX edizione, il Festival ha ospitato artisti di calibro internazionale. La finalità è quella di diffondere e rendere fruibile la bella musica non solo nei luoghi tradizionalmente deputati ai concerti ma anche nelle piazze. Dopo la compagnia di artisti mongoli ospitata nella scorsa stagione, quest’anno è stata la volta del Messico che ha colorato con i suoi inconfondibili ritmi la prima giornata del festival, venerdì 30 giugno.

Cinque sono stati i concerti al giorno per le prime due giornate. Dall’organo ritrovato al Cantastorie, dal Concerto Aperitivo alla Musica per le vie del borgo, fino al Concerto sotto le stelle dell’Anfiteatro. E poi ancora A Lume di Candela in Piazza della Pace. Quest’anno il Festival Villa Solomei ha visto la presenza di Stefano Bollani con Piano solo ma si è riservata un’attenzione particolare ai giovani. I concerti come sempre sono stati a ingresso gratuito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*