Cipro, scoperto dagli americani immenso giacimento di gas


Cipro, scoperto dagli americani immenso giacimento di gas

Un immenso giacimento di gas è stato scoperto dagli americani di ExxonMobil a sud-estdell’isola di Cipro, si tratta di un giacimento di miliardi di metri cubi.

Secondo il ministro dell’energia cipriota è il più grande trovato al mondo negli ultimi due anni.

Una delegazione della compagnia americana ha incontrato le autorità di Nicosia per illustrare i risultati delle esplorazioni avvenute in una zona sotto controllo esclusivamente cipriota.

Sul gas dell’isola si giocano importanti partite economiche e geopolitiche con i turchi che, in tensione con Nicosia, rivendicano diritti su alcune aree di mare. Perciò ad inizio dello scorso anno bloccarono una nave dell’ENI, fatto a cui seguirono forti tensioni diplomatiche tra Ankara e Roma.

Il presidente turco Erdogan ha ribadito più volte in passato la sua ferma opposizione alle trivellazioni al largo delle coste dell’isola contesa, soprattutto per quanto riguarda il blocco 3 che ritiene debba essere gestito dai turco ciprioti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*