Bastia Umbra, 42esima edizione del Premio Insula Romana

 
Chiama o scrivi in redazione




Bastia Umbra, 42esima edizione del Premio Insula Romana

Si è svolta la 42sima edizione del premio letterario Insula Romana. Il premio  è ormai una consuetudine che si è consolidata nel tempo a Bastia e che ha acquisito un valore culturale non solo dal punto di vista della letteratura ma anche dell’arte in tutte le sue espressioni.

Sono stati assegnati durante la manifestazione diversi premi. Il premio Roberto Quacquarini, pittore musicista e insegnante, che viene ricordato per la sua grande creatività espressiva e per le molteplici opere pittoriche,  è stato assegnato a Concetta Daidone da Pineto Te. 1º Classificato per la sezione poesia inedita nazionale  Iattoni Maria, con la poesia inedita Meraviglia.

Per la sezione “letteratura edita” è stato coinvolto l’istituto Comprensivo Bastia1 con scuola media e la primaria Umberto Fifi e quella di Costano. Il progetto consiste nel coinvolgere gli alunni nella lettura di libri dotati dalla Pro Loco, che si concluderà poi con un incontro con l’autore ed una discussione sul testo narrativo.

Il Premio Cultura 2019 è stato assegnato alla prof.ssa Giuseppina Grilli. Il premio Giuseppe Pascucci, per gli studenti che si sono distinti per meriti scolastici è un fiore all’occhiello della manifestazione, in quanto valorizza i giovani particolarmente meritevoli.

13 i ragazzi premiati sono: Gubbiotti jacopo, Innocenzi Sofia, Edozieogo Odochukwu Winfred, Grenci Gabriele, Sbraletta Giorgia, Mamuti Hajten, Segatori Ilaria, Pizzobello Elena, Paloscia Claudio, Laudenzi Pietro, Moretti Aurora, Buzzavi Abuzzao Giada, Guerciolini Eleonora.Una premiazione ma anche un momento di esaltazione della cultura in una città, quella di Bastia che è viva e si rinnova continuamente, lo ha affermato il sindaco Paola Lungarotti che si è detta orgogliosa di essere sindaco di una città come Bastia così ricca di idee e di attività. Appuntamento all’anno prossimo con tante novità, parola di Raniero Stangoni. (Valentina Rinaldi)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*