Astaldi, salva cantieri, garantiti crediti non riscossi a imprese sub appaltate đź”´VIDEOđź”´



Astaldi, salva cantieri, garantiti crediti non riscossi a imprese sub appaltate

Caso Astaldi, esulta la Lega. E’ stato infatti, approvato l’emendamento “Salva Cantieri” contenuto nel Decreto Crescita e volto a garantire crediti non riscossi ad imprese sub appaltate. Ad renderlo noto i parlamentari Lega Umbria e il capogruppo in Regione che precisano: “Con l’obiettivo di garantire il rapido completamento delle opere pubbliche e di tutelare i lavoratori, grazie all’emendamento firmato da Lega e Movimento 5 Stelle presente nel Decreto Crescita, verrà istituito presso il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, il Fondo salva-Cantieri.

Le risorse di tale Fondo saranno destinate alla tempestiva soddisfazione dei crediti delle aziende sub appaltatrici nell’ipotesi dell’apertura di una procedura di crisi a carico dell’appaltatore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*