Assisi, Protezione Civile, cominciato il corso base per volontari

L’importanza di frequentare il corso è data dal fatto che ogni cittadino deve sapere come comportarsi in caso di emergenza

 
Chiama o scrivi in redazione


Assisi, Protezione Civile, cominciato il corso base per volontari

ASSISI – Mercoledì 29 ha avuto un ottimo avvio il corso della Protezione Civile volto alla formazione e all’inserimento di nuovi volontari nel gruppo comunale.

Più di 40 gli iscritti tra cui molti giovani. Dopo i saluti del Sindaco Stefania Proietti, presenti anche dirigenti e responsabili per la protezione civile del Comune di Assisi, ha introdotto e curato la serata l’arch. Alfiero Moretti, dirigente del servizio organizzazione e sviluppo del sistema di protezione civile della Regione Umbria e responsabile della ricostruzione post sisma 2016 per l’Umbria.
L’architetto Moretti ha illustrato la storia, l’organizzazione e le normative della Protezione Civile. Nel suo intervento ha ricordato come “Non ci si può inventare di essere soccorritori se non si ha formazione altrimenti si rischia di dover soccorrere i soccorritori”. Ed inoltre ha sottolineato che “Il Sindaco è autorità comunale della protezione civile. Al verificarsi dell’emergenza assume la direzione dei servizi di emergenza”.
I partecipanti hanno trovato molto interessante l’argomento trattato seguendo con attenzione ogni dettaglio. I presenti sono rimasti molto soddisfatti e si sono detti determinati a seguire allo stesso modo tutti gli argomenti che il corso tratterà di qui al 28 maggio, data dell’ultimo incontro in programma. Il corso arricchisce il bagaglio di conoscenza e di cultura di ognuno che vi partecipae e si rivela utilissimo in qualsiasi momento poiché non sono rari i casi in cui ci possiamo trovare a dover far fronte a situazioni di emergenza anche nel quotidiano, sia in casa che sul lavoro e nel tempo libero.
Verificare e aggiornare il piano di emergenza comunale, realizzare una corretta e puntuale informazione ai cittadini sono tra gli obiettivi strategici che l’Amministrazione Comunale si è posta nel DUP. La prossima lezione illustrerà proprio il Piano di Protezione Civile comunale, i cittadini sono invitati a partecipare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*