Arrivano 114 milioni per riconoscere super lavoro dei poliziotti

 
Chiama o scrivi in redazione


Arrivano 114 milioni per riconoscere super lavoro dei poliziotti

Da fonti del Viminale

© Protetto da Copyright DMCA

Quasi 124 mln di euro per il Fondo per l’efficienza dei servizi istituzionali della polizia di Stato 2018. L’accordo è stato firmato al Viminale, al termine del tavolo di concertazione con i sindacati di categoria, alla presenza del ministro Matteo Salvini e del sottosegretario all’Interno Nicola Molteni. Il Fondo, previsto dell’art. 14 del D.P.R del 18 giugno 2002, n.164, è finalizzato a remunerare il personale della polizia di Stato al raggiungimento di qualificati obiettivi ed a promuovere reali e significativi miglioramenti dell’efficienza dei servizi istituzionali.

Le risorse disponibili sono state utilizzate per compensare la reperibilità ed il c.d. intervento su chiamata, il cambio turno, la produttività collettiva ed i servizi in alta montagna, come per gli anni precedenti, e la nuova fattispecie “controllo del territorio”, per la quale è stato destinato un importo pari ad euro 9,89 mln di euro.

Quest’ultima va a premiare quegli operatori della Polizia di Stato impiegati in attività esterna di controllo del territorio impegnati nei turni serali e notturni, nonché il personale che, nei medesimi orari, svolge attività nelle sale operative o nelle sale radio che coordinano gli stessi servizi.

Secondo l’accordo raggiunto, l’amministrazione dell’Interno si è impegnata alla liquidazione dei compensi nel prossimo mese di luglio, tenuto conto dei necessari adempimenti tecnico-contabili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*