Aereo rotea nel tifone, video del terribile atterraggio a Manila nelle Filippine


Aereo rotea nel tifone, video del terribile atterraggio a Manila nelle Filippine

Il supertifone Mangkhut (localmente denominato Ompong), il più violento degli ultimi anni, si è abbattuto la notte del 15 settembre sul nord delle Filippine, con venti a 185 chilometri orari e raffiche di 330. Nonostante migliaia di sfollati, e le precauzioni prese nei giorni scorsi dalle autorità di Manila, si registrano già le prime vittime: almeno 13, secondo fonti ufficiali. Morti due soccorritori, un 13enne ed una famiglia di quattro persone, nelle province settentrionali di Benguet e Nueva Vizcaya. Altre cinque persone hanno perso la vita nei pressi di Baguio City, dove risultano anche cinque dispersi. Il cadavere di una ragazzina è stato rinvenuto sotto un ponte nella città di Pasig, vicino a Manila.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*