8 marzo, le celebrazioni del comune di Perugia per la festa internazionale della donna

Tutte le iniziative per la Giornata Internazionale della donna saranno disponibili dal 6 marzo sul sito della regione dell’umbria in maniera coordinata

 
Chiama o scrivi in redazione


8 marzo, le celebrazioni del comune di Perugia per la festa internazionale della donna PERUGIA – In occasione della Festa Internazionale della Donna che si celebra l’8 marzo, è stato presentato ieri mattina in conferenza stampa a Palazzo Donini un ricco calendario di iniziative, che ha visto insieme le diverse istituzioni e associazioni. Non a caso alla sala Fiume erano presenti per l’occasione l’Assessore alle Pari opportunità del Comune di Perugia Edi Cicchi, Chiara Pucciarini per il Centro Pari Opportunità della Regione, la Consigliera di parità della Regione Umbria Elena Tiraccorrendo, la Consigliera di parità della Provincia di Perugia, Gemma Bracco e la consigliera della Provincia Erika Borghesi.

“Abbiamo voluto ancora una volta –ha spiegato l’Assessore Edi Cicchi- favorire la collaborazione tra istituzioni e associazioni, in un’ottica di rete tra tutti i soggetti che si occupano di pari opportunità nella accezione più ampia del termine, al contempo continuando a sostenerne il protagonismo e l’azione sociale. Questo ci ha permesso di mettere a punto un calendario particolarmente ricco che si aprirà con il tradizionale concerto per la Giornata Internazionale della Donna, l’8 marzo alla Sala dei Notari e proseguirà con incontri di sensibilizzazione e di aggiornamento professionale, spettacoli teatrali e ancora musica, con l’obiettivo di richiamare l’attenzione delle persone, anche dopo l’8 marzo, sul tema della violenza di genere e sulla Donna in generale.”

Il Comune di Perugia, infatti ha organizzato e patrocinato un calendario di iniziative di sensibilizzazione sui temi delle Pari Opportunità, che partirà l’8 marzo per concludersi il 19 e che ha coinvolto le diverse associazioni femminili culturali e di genere, di volontariato, Onlus operanti nella promozione sociale della salute.

Altre iniziative saranno la tradizionale rassegna cinematografica organizzata dal Centro pari opportunità in collaborazione con il Cinema Zenit e la Biblioteca delle Donne, dal titolo “A proposito di donne”, che dal 7 marzo al 4 aprile promuoverà pellicole girate da donne, che raccontano storie di donne.

Altri due appuntamenti, legati questa volta alla presentazioni di libri, il 14 e il 28 marzo, saranno occasione di riflessione con gli studenti e con il pubblico sul tema della donna forte, ma anche delle donne vittime di violenza.

La Provincia di Perugia ha, invece, organizzato per la giornata dell’8 marzo l’incontro Per non tornare indietro, in collaborazione con l’Università degli Studi di Perugia, durante il quale sarà proiettato il video realizzato dalla Provincia stessa sulle donne in politica che hanno cambiato l’Italia. Sempre l’8 al Teatro Franco Bicini si terrà uno spettacolo teatrale sul tema delle donne umbre nella resistenza. Infine –come ha tenuto a sottolineare la consigliera Borghesi- la provincia mette a disposizione di istituzioni e associazioni uno strumento di promozione online che si chiama Info Donna per informare e promuovere iniziative sul tema.

L’8 un’altra iniziativa presso l’Adisu che vedrà protagoniste donne che si raccontano agli studenti universitari, parlando della loro esperienza a 360°.

Infine, appuntamento il 16 marzo con gli studenti degli istituti perugini per parlare delle donne che hanno fatto la storia della Repubblica italiana, come Nilde Iotti e Tina Anselmi, in collaborazione con Livia Turco.

Tutte le iniziative per la Giornata Internazionale della donna –come ha annunciato la Presidente del Centro P.O.- saranno disponibili dal 6 marzo sul sito della regione dell’umbria in maniera coordinata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*