La Borsa di Umbria Journal TV, 21 febbraio 2017 Francoforte ha guidato i rialzi

L'euro chiude in ribasso sotto 1,06 dollari

La Borsa di Umbria Journal TV, 21 febbraio 2017 Francoforte ha guidato i rialzi MILANO – Seduta in genere positiva per le Borse europee, con Francoforte che ha guidato i rialzi chiudendo in crescita dell’1,18% a 11.967,49 punti e Parigi è salita dello 0,49% 4.888,76 punti, mentre la sola Londra si è mossa cauta con un calo finale dello 0,24% a 7.274,83 punti. Seduta marginalmente positiva per la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib ha chiuso in aumento dello 0,34% a 19.043 punti. L’Ibex 35 della Spagna ha chiuso a + 0,36% a 9.561,00 punti.
La Borsa di Tokyo termina gli scambi in rialzo.

L’indice Nikkei registra un aumento dello 0,68% a quota 19.381,44, con un guadagno di 130 punti, mentre l’Hang Seng di Hong Kong ha chiuso – 0,76% a 23.963,63 punti.

Wall Street riapre a livello record, dopo il lungo weekend, prolungatosi ieri per la festività del President Day. Tutti e tre gli indici registrano nuovi livelli record, grazie ai bancari e alla grande distribuzione. Il Dow Jones, nell’ultima rilevazione delle ore 19,30 avanza dello 0,41% a 20.709,51 punti, lo S&P cresce dello 0,40% a 2.360,45 punti e il Nasdaq guadagna lo 0,22% a 5.851,58 punti.

L’euro chiude in ribasso sotto 1,06 dollari. Il biglietto verde si rafforza per l’aspettativa di un nuovo rialzo dei tassi Usa. La moneta europea passa di mano a 1,0532 dollari e 119,68 yen. Dollaro/yen in rialzo a 113,61.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*