La battaglia di Hacksaw Ridge a Perugia al Frontone Cinema

La storia di Desmond Thomas Doss, il primo obiettore di coscienza che vinse la medaglia d'onore del Congresso per aver salvato dozzine di soldati come medico

La battaglia di Hacksaw Ridge a Perugia al Frontone Cinema

PERUGIA – La storia di Desmond Thomas Doss, il primo obiettore di coscienza che vinse la medaglia d’onore del Congresso per aver salvato dozzine di soldati come medico. Il film – la battaglia di Hacksaw Ridge – ha ottenuto 6 candidature e vinto 2 Premi Oscar, 3 candidature a Golden Globes.

La pellicola è in programmazione a Frontone Cinema il 27 agosto 2017 alle 21,30. Il cinema sotto le stelle a Perugia, dunque, propone un’altra opera cinematografica di grande prestigio. L’attacco alla base americana di Pearl Harbor apre un nuovo fronte delle ostilità in Giappone. Desmond Doss, cresciuto sulle montagne della Virginia e in una famiglia vessata da un padre alcolizzato, decide di arruolarsi e di servire il suo Paese. Ma Desmond non è come gli altri. Cristiano avventista e obiettore di coscienza, il ragazzo rifiuta di impugnare il fucile e uccidere un uomo. Fosse anche nemico.

In un mondo dilaniato dalla guerra, Desmond ha deciso di rimettere assieme i pezzi. Arruolato come soccorritore medico e spedito sull’isola di Okinawa combatterà contro l’esercito nipponico, contro il pregiudizio dei compagni e contro i fantasmi di dentro che urlano più forte nel clangore della battaglia. Da William Wallace a Desmond Doss, passando per il figlio di Dio e un cacciatore Maya, il protagonista del cinema di Mel Gibson è sempre lo stesso: il guerriero. Guerriero che attraverso un percorso iniziatico realizza la propria identità e impara a dominare gli eventi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*